Grande vittoria dei diritti dei consumatori (in questo caso dei viaggiatori): chi ha dovuto annullare il suo viaggio per l’Egitto a causa delle tensioni politiche e sociali del Paese, sarà rimborsato. Si concludono così le 12 istruttorie avviate dall’Antitrust nei confronti di 14 tour operator italiani: 6 operatori (Alpitour, Veratour, Swantour, Going/Bluvacanze, Settemari e Amico Tour Resort Travel) si impegnano a rimborsare i viaggi annullati dopo lo sconsiglio del Ministero degli Esteri diffuso tra agosto 2013 e giugno 2014.