Prelievi ingiustificati dalle carte di credito dei clienti, cui venivano addebitati spese non dovute o superiori a quelle effettive per la riparazione della autovetture danneggiate: questa la motivazione alla base della sanzione dell’Antitrust nei confronti della società di autonoleggio Sicily By Car, multata per complessivi 450 mila euro. A renderlo noto è il CRTCU-Sportello europeo dei consumatori.