62 anni d’età e 38 anni di contributi versati: sono questi gli ingredienti base per conquistare la mitica “Quota 100”, ovvero riuscire ad andare in pensione. 7 miliardi di euro sono sul tavolo ma rischiano di non essere abbastanza per coprire il costo dell’abbandono della tanto vituperata Legge Fornero.