L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni multa Sky Italia per 2 milioni e 400 mila euro per mancanza di trasparenza in materia di diritti di recesso nell’ambito del pacchetto calcio 2018/2019. La misura è contenuta in una ordinanza ingiunzione che l’Agcom ha disposto nei confronti della società per inottemperanza a una diffida di ottobre 2018.