Italia in deflazione: ad agosto l’indice dei prezzi scende dello 0,1% sullo stesso mese del 2013 (in calo rispetto al +0,1% di luglio) e cresce dello 0,2% sul mese precedente. Sono le stime preliminari dell’Istat che sottolinea l’accentuata flessione su base annua dei prezzi dei beni energetici (che da +0,4% di luglio passano a -1,2%) e il rallentamento della crescita tendenziale dei prezzi dei servizi. A controbilanciare, in parte, questi dati c’è il ridimensionamento della flessione dei prezzi degli alimentari non lavorati (-1,7%, da -2,9% di luglio).