“Oggi non si odiano solo i migranti, i rom, le persone senza fissa dimora, le persone Lgbti. Oggi si odia anche chi crede che quelle persone hanno gli stessi diritti degli altri cittadini #Europee2019”. È quanto denuncia su twitter Amnesty Italia, che in vista delle elezioni al Parlamento europeo ha annunciato un monitoraggio in cui controllerà i toni d’odio utilizzati dai politici.