Attacco hacker contro UniCredit. Sono stati violati i dati di 400 mila clienti in Italia. Le incursioni informatiche si sono verificate nel 2016, a giugno e a luglio di quest’anno. Sembra che l’accesso abbia riguardato dati anagrafici e codici Iban, mentre sarebbero al sicuro le password e dunque l’accesso ai conti correnti dei clienti. A denunciare l’accaduto è stamattina la stessa UniCredit.