Promuovere una legge per tassare del 20% le bevande zuccherate con valori progressivi, e porre precise restrizioni alla pubblicità di prodotti destinati ai bambini con un profilo nutrizionale sbilanciato. E’ l’appello de Ilfattoalimentare.it contenuto in una lettera aperta al Ministro della salute di medici, nutrizionisti, dietisti e operatori del settore per l’adozione di una tassa sullo zucchero.