Sulla salute si risparmia. Perché pesa la crisi economica, perché i ticket sono troppo cari, perché i servizi sanitari sono sempre meno accessibili, fra lunghe liste d’attesa e costi crescenti. Anche il ricorso al welfare sanitario privato comincia a mostrare segnali di cedimento. Non è buona, e non poteva essere altrimenti, la fotografia del sistema salute italiano restituita oggi dal Tribunale per i diritti del malato-Cittadinanzattiva.