Il farmaco per la miastenia è introvabile da due settimane e due ragazzi sedicenni, gemelli, per ora sono salvi solo grazie al fatto che alcune farmacie hanno inviato i residui nei propri depositi. Il medicinale doveva essere disponibile dal 20 febbraio, invece non ce n’è traccia né in Sicilia, dove vivono i due giovani, né in Italia. Pare ci sia solo in Inghilterra.