Non ci sono i rimborsi per i risparmiatori coinvolti nel fallimento delle quattro banche – Banca Etruria, Banca Marche, Carife e Carichieti – nel provvedimento varato ieri dal Consiglio dei Ministri, che ha approvato un decreto legge con misure urgenti per la riforma delle banche di credito cooperativo. Il decreto sul rimborso dei risparmiatori arriverà nei prossimi giorni in altri provvedimenti ad hoc, un decreto del presidente del consiglio e un decreto ministeriale.