Otto miliardi di euro di sconti e promozioni nel 2014: a tanto ammonta lo sforzo fatto dalle imprese del largo consumo a sostegno dei consumi delle famiglie italiane, in un momento di crisi che non accenna a passare. “Uno sforzo pari ad una manovra fiscale (e a due Imu) che però non può essere uno strumento di politica monetaria” afferma Ivo Ferrario, direttore relazioni esterne di Centromarca.