Pasqua 2019 sarà ricordata come quella del mega ponte che andrà più o meno da domani, sabato 20 aprile, fino al 1° maggio, per i più fortunati che hanno trovato il modo di accumulare ferie e possono giocarsele per prolungare all’infinito la pausa di primavera. Per i più stacanovisti sarà comunque un periodo a singhiozzi in cui si alterneranno giorni di lavoro (uno o due al massimo consecutivi) a giorni di stop in cui dedicarsi a qualcosa di più leggero.