Sempre connessi. Tutti sulle chat. Appassionati di selfie. Sui social network da un’età molto precoce. Chattano di notte, a scuola e ogni volta che si può. Postano soprattutto materiale divertente o interessante che trovato online, cercano social veloci e affidabili. Il 13% dichiara di aver inviato foto intime – è il fenomeno del sexting, testimonianza di un comportamento a rischio.