6 famiglie su 10 comprano al discount. Federconsumatori: quanto conviene?

Secondo una recente ricerca dell’Istat sei famiglie su 10 scelgono il discount per i loro acquisti alimentari. Tuttavia, nell’ultimo anno si è ridotta ridotta notevolmente la differenza dei prezzi tra i discount ed i supermercati/ipermercati tradizionali. E’ quanto emerge da una rilevazione dell’O.N.F. – Osservatorio Nazionale Federconsumatori secondo cui ieri la forbice esistente tra il costo della spesa presso un discount ed un supermercato ammontava a circa il 35-40% mentre oggi tale differenza è scesa al 28%. “I dati evidenziati si riferiscono non ai prezzi dei singoli prodotti ma al costo complessivo della spesa, grazie al ricorso sempre più ampio alle offerte ed alle promozioni da parte dei supermercati e degli ipermercati” sottolinea Federconsumatori aggiungendo che “la spesa settimanale di una famiglia di 4 persone, considerando lo stesso paniere di prodotti (ovviamente le marche non sono le stesse ed in alcuni casi la qualità non è paragonabile) risulta pari a 98,00 Euro presso un supermercato (sfruttando, appunto, sconti ed offerte) e 70,26 Euro presso un discount, con un risparmio, presso quest’ultimo, del 28%”.

Comments are closed.