Altroconsumo: risparmi fino a 8 mila euro l’anno con scelte ragionate

Il trucco per risparmiare sta nel confronto. Nella scelta pensata e di qualità, fatta valutando le proprie esigenze e le offerte migliori presenti sul mercato. Dalle banche all’assicurazione auto, passando per le tariffe dell’energia e della telefonia, le famiglie possono fronteggiare la crisi economica risparmiando fino a 8 mila euro l’anno. È quanto calcola Altroconsumo, che mette online per una settimana consigli e servizi personalizzati di confronto.

Risparmiare è possibile: fino a 8 mila euro all’anno, ha calcolato Altroconsumo, se  si confrontano prodotti e servizi scegliendo quelli più convenienti e più adatti ai propri consumi, con scelge mirate, personalizzate e confezionate su misura per le proprie esigenze. “Offrire più strumenti per vagliare cosa consumare farebbe bene alla concorrenza e all’efficienza dell’economia; si realizzerebbe così una politica economica meno costosa e probabilmente porterebbe risultati in tempi più rapidi nell’affrontare e combattere la crisi”: così Paolo Martinello, presidente di Altroconsumo.

Qualche esempio? Si pensi alle carte di credito o al conto corrente: molto spesso, spiega l’associazione, si tende per pigrizia a non cambiare conto, o a non valutare offerte più vantaggiose. Accade però che il costo annui di una carta di credito non legata a un conto corrente possa passare da circa 18 a 166 euro, mentre selezionando i conti correnti si possono risparmiare quasi 240 euro annui. Anche la polizza Rc auto va scelta con oculatezza: così facendo, spiega l’associazione, il premio complessivo annuale per due auto e uno scooter può passare da 2.014 euro a oltre 4.500.

Luce e gas: nel capitolo bollette, fondamentale in tempo di crisi, spesso si rimane fermi e non si valutano le offerte di mercato, pure presenti in queste settore. Sostiene Altroconsumo: “Da tempo il mercato dell’energia è stato  liberalizzato, eppure oltre il 90% le famiglie continua a utilizzare le tariffe stabilite dall’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas. Le possibilità di risparmio, tuttavia, non mancherebbero. Scegliendo la tariffa elettrica  più conveniente una famiglia può risparmiare il 10% sulla propria bolletta”. Così come possibilità di risparmio arrivano dalla telefonia mobile, dove le tariffe proposte sul mercato sono veramente numerosissime e chiedono di essere vagliate sulla base delle proprie esigenze di consumo: con una simulazione, Altroconsumo conclude che si possono risparmiare quasi 2200 euro annui.

Si può risparmiare sui farmaci, scegliendo semplicemente il medicinale equivalente – risparmio annuo stimato in più del 30% della spesa per i farmaci – e negli acquisti di tutti i giorni, facendo attenzione al supermercato scelto e ai prodotti acquistati.

Comments are closed.