Centro Europeo Consumatori: attenzione a “griffe tarocche” in Rete

Attenzione alle “griffe tarocche” in internet. Perché “quando un sito cinese offre abiti di marca a prezzi stracciati, il consumatore medio dovrebbe insospettirsi e pensare che si possa trattare di merce contraffatta”. È il monito che arriva dal Centro Europeo Consumatori di Bolzano, che ricorda alcuni accorgimenti utili per chi acquista capi firmati online. A partire da una considerazione: il primo sospetto dovrebbe partire se il prezzo è troppo basso.
Il Centro Europeo Consumatori ricorda che l’acquisto di prodotti contraffatti è vietato, dunque bisogna essere consapevoli del rischio di acquistare merce contraffatta e delle conseguenze: “La legge non perdona: per l’acquirente finale di cose, che per la loro qualità, la condizione di che le offre o per l’entità del prezzo inducano a ritenere che si tratti di merce contraffatta o di dubbia provenienza, sono previste delle sanzioni amministrative fino a 7.000 euro. E non finisce qui: il codice penale prevede inoltre che chiunque, senza averne prima accertata la legittima provenienza la loro qualità, la condizione di che le offre o per l’entità del prezzo, abbia motivo di sospettare che provengano da reato, è punito con un ammenda non inferiore a 10.000 euro o addirittura con l’arresto fino a 6 mesi. Nel peggiore dei casi l’acquirente può essere accusato addirittura di ricettazione (sanzione prevista: reclusione da 2 a 8 anni e multa da 516 a 10.329 euro)”.

Alla larga dunque da affaroni palesemente inverosimili, l’associazione consiglia di informarsi sul venditore prima dell’acquisto, ad esempio sui forum presenti in rete, meglio ancora contattando l’azienda titolare della griffe e chiedendo se conosce il negozio online e se si tratta di un rivenditore autorizzato. Altro accorgimento è quello di prestare attenzione a eventuali marchi di qualità – perché online talvolta ce ne sono di “autoprodotti”. Ancora: controllare che il sito contenga i recapiti precisi dell’azienda venditrice (anche un indirizzo fisico) e tutte le informazioni circa le caratteristiche della merce, il prezzo (comprese le tasse e i costi di spedizione), le modalità di pagamento, il diritto di recesso e la garanzia legale e contrattuale. Le informazioni relative ai recapiti dovrebbero inoltre essere verificabili.

Comments are closed.