Codici lancia gruppo di acquisto alimentare con la Gdo

La crisi economica ha un impatto diretto sul carrello della spesa alimentare delle famiglie italiane, che sta diventando sempre più povero: si risparmia anche sul cibo e il carrello si riempie sempre meno, e sempre più spesso con prodotti di minor qualità. L’Istat parla di un calo del 3,1% di consumi alimentari nel 2013. Per dare la possibilità di acquistare cibo italiano di qualità a un prezzo vantaggioso, Codici ha lanciato “Carrello giusto e sicuro”, un gruppo di acquisto nazionale alimentare con la Grande distribuzione organizzata.

“Tenendo conto dei dati sulle diminuzioni degli acquisti alimentari, il gruppo di acquisto nasce per aiutare i consumatori a risparmiare sulla spesa annuale di cinque grandi macro aree di generi alimentari differenti: farinacei, vegetali, latte e derivati, prodotti in scatola e prodotti per bambini 0-3 anni – spiega l’associazione sul blog carrellogiustoesicuro.com – È la prima volta che in Italia viene promossa questa iniziativa con la grande distribuzione organizzata. Per giungere ad un successo è indispensabile però essere molti. Maggiore sarà il numero degli aderenti, maggiore sarà il nostro potere contrattuale nei confronti della grande distribuzione organizzata che parteciperà alla gara di selezione prevista per il giorno 1 luglio 2014”. Per partecipare alla selezione per i panieri, saranno contattati tutti i marchi della Gdo alimentare presente in Italia e a partire dal 1° luglio 2014, terminata la selezione, verrà comunicata ai consumatori registrati all’iniziativa la Gdo selezionata: poi ognuno potrà decidere se aderire o meno alla campagna, con i prezzi dei panieri offerti dalla Grande distribuzione.  Si può aderire al gruppo iscrivendosi entro il 30 giugno 2014 al blog carrellogiustoesicuro.com a titolo gratuito.

Selezioneremo la Gdo che offrirà i panieri interamente composti da prodotti italiani ad una condizione economica più conveniente”, spiega Codici, sottolineando che ogni paniere sarà composto da generi alimentari di cinque gruppi: pasta, pane e farina; vegetali stagionali; latte e derivati; prodotti in scatola, omogeneizzati e prodotti per bambini fino a 3 anni. Il genere di alimento della singola area varierà a seconda della disponibilità del punto vendita e della stagionalità, tenendo conto che ogni mese il paniere sarà modificato, per garantire varietà alimentare nel consumo.

Un commento a “Codici lancia gruppo di acquisto alimentare con la Gdo”

  1. Ciro ha detto:

    Ottimo complimenti.