Consumo sostenibile, Movimento Consumatori: parte da Roma “SottoilCosto”

Parte da Roma “We Like, We Share, We Change, Percorsi di Educazione e Informazione al Consumo”, un progetto realizzato da Movimento Consumatori e Cies Onlus per sensibilizzare giovani, adulti e aziende sul tema della responsabilità sociale di consumo. 

Sarà l’Istituto comprensivo G. B. Valente di Roma a ospitare fino al 15 marzo la prima tappa di “SOTTOilCOSTO: un Percorso da ConsumAttori”, un percorso teatrale interattivo rivolto ai giovani e che raggiungerà 16 città di 16 regioni italiane entro la fine dell’anno scolastico. Questa iniziativa nelle scuole rappresenta la prima delle tre attività del progetto e vuole stimolare negli studenti, attraverso un’esperienza immersiva e realistica, l’attenzione al consumo responsabile e una maggiore consapevolezza sui processi di produzione, consumo e smaltimento.

Lunedì 11 marzo alle 11.30, presso la scuola, si svolgerà un evento pubblico di presentazione del percorso rivolto alla stampa e agli stakeholders.

I partecipanti potranno vivere la stessa esperienza dei ragazzi seguendo a ritroso la filiera di produzione di tre prodotti: una passata di pomodoro, uno smartphone e una t-shirt.  Il percorso teatrale interattivo è stato progettato come un gioco di ruolo, dove i partecipanti avranno la possibilità di fare un’esperienza in prima persona e sperimentare la propria condizione di cittadino/consumatore: scoprire le origini dei prodotti, le condizioni di sfruttamento che spesso stanno dietro ai processi produttivi, allo scopo di sviluppare un atteggiamento critico e responsabile sui propri consumi. Il percorso si compone di scenografie e situazioni teatrali: al suo interno 10 attori/animatori interagiscono con i partecipanti guidandoli alla scoperta dei processi di produzione e consumo in tre ambiti (tessile, elettronico, alimentare) fino ad una fase finale di rielaborazione del “viaggio” facilitata da educatori esperti.

Comments are closed.