Prova costume, Idealo: come si preparano gli italiani

Estate: sole, mare, aperitivi in spiaggia, cocktail nei bar all’aperto, ombrelloni e sdraio. Una sensazione di relax diffuso e perdurante che ci attende da qui ad un mese e mezzo scarso, disturbata “solo” dall’ansia da prestazione data dall’avvicinarsi della prova costume.

Forza popolo di futuri vacanzieri! Un ultimo sforzo e potremo sfoggiare tartarughe (capovolte o meno) sugli italici litorali. E se ormai è troppo tardi per le sedute intensive di palestra, di sicuro c’è qualche rimedio last minute che magari non risolverà il cuscinetto adiposo frutto del pandoro natalizio ma almeno ci farà sentire con la coscienza a posto.

Provare non costa nulla, o quasi. idealo – il portale internazionale di comparazione prezzi per gli acquisti digitali – ha analizzato scelte, attitudini e tendenze preferite dai nostri connazionali per capire in che modo gli italiani si preparano per arrivare in forma all’estate. Fitness, aiuti per regimi dietetici e cosmetica sono le soluzioni più gettonate.

Lo sport è una delle prime pratiche da mettere in atto per migliorare il proprio aspetto fisico, anche se richiede costanza, tempo e determinazione. Le preferenze degli italiani in questo settore vertono sui bracciali per il fitness – valido supporto in caso di monitoraggio delle proprie attività, soprattutto all’aperto – il cui interesse coinvolge due terzi degli interessati all’intera categoria. Seguono le attrezzature da palestra, come panche multifunzione o macchine per l’allenamento globale e attrezzature che consentono di praticare a casa quelle attività che andrebbero fatte all’aperto, come tapis roulant o cyclette.

Ok la palestra ma, si sa, da sola non basta. La forma fisica passa anche dalla tavola. Tuttavia nell’ambito delle diete non sembra che l’e-commerce abbia influito particolarmente sugli italiani. Bibitoni vari ed eventuali, integratori e pasti sostitutivi non sembrano interessare molto neppure ai più disperati inseguitori della forma fisica dell’ultimo minuto. La vendita online di questi prodotti ci colloca al quinto posto della classifica europea (2,3%) ma ovviamente nei periodi in cui ci accorgiamo con più evidenza che la panza avanza anche noi cediamo al fascino di prodotti di questo tipo. I mesi più gettonati per la ricerca di integratori dietetici in Italia sono infatti quelli che seguono le feste natalizie – Gennaio, Febbraio e Marzo – ma anche Settembre, il mese del rientro dalle vacanze estive, per correre ai ripari causati dagli stravizi post vacanza.

E per finire in bellezza (è il caso di dirlo), la strategia di preparazione per la forma fisica perfetta non può prescindere dalla cosmesi. In questo campo sono le donne a fare la parte del leone: tra creme anticellutite, autoabbronzanti, solari, prodotti per l’epilazione, sul totale delle ricerche effettuate l’attenzione degli italiani a questa macro-categoria è intorno al 28,3%. I mesi con i picchi di attenzione più alti sono relativi alla primavera, quindi tutto il periodo che precede l’estate. Proprio nel settore “cosmetica”, quindi, si può riscontrare una correlazione con la preparazione alla “prova costume”.

“Dalla ricerca che abbiamo condotto, relativa a tutto l’universo di prodotti collegabili alla prova costume, o alla preparazione fisica in vista delle vacanze, emerge che gli italiani per mantenersi in forma scelgono prevalentemente lo sport, ma lo fanno nel corso di tutto l’anno, non solo prima dell’estate. Tutto quello che è relativo alla cura del corpo, invece, subisce un’impennata nei mesi primaverili, a testimonianza che le soluzioni offerte sono considerate utili per cercare di essere al top della forma”, commenta Antonio Pilello, Responsabile della comunicazione di idealo Italia.

A questo punto non mi resta che darmi l’ultimo sguardo allo specchio e osservare la triste realtà: anche quest’anno il lato B di Belen ce l’avrò l’anno prossimo.

lascia un commento