Contraffazione, Altroconsumo: segnalare i casi sospetti

La contraffazione ‘costa’ al nostro Paese 6,9 miliardi di euro oltre a togliere produzione alle imprese buone, costa posti di lavoro e imposte non versate. Per contrastare il fenomeno serve l’azione congiunta di istituzioni, imprese e consumatori. Questi ultimi possono segnalare i casi di prodotti contraffatti alla Direzione generale lotta alla contraffazione del ministero dello Sviluppo Economico, chiamando il call center al numero 06.47055800 oppure mandando una mail all’indirizzo anticontraffazione@mise.gov.it

.

Acquistare prodotti contraffatti, come scrive oggi Altroconsumo sul proprio sito, non è soltanto una pratica discutibile da un punto di vista etico, ma può avere risvolti anche sulla salute. Una delle nuove frontiere della contraffazione è quella dei cosmetici: non solo il classico profumo di marca, ma anche prodotti più ordinari, come shampoo, saponi, creme e trucchi di cui ormai è facile trovare l’imitazione sulle bancarelle. Solitamente si tratta di prodotti che usano impropriamente il marchio registrato, ma non sono originali in quanto a ingredienti e tecnologie di produzione per cui efficacia, sicurezza e qualità sono a rischio.

Comments are closed.