Orologi contraffatti, Antitrust chiude 112 siti internet

L’Antitrust ha disposto al chiusura di 112 siti internet che vendevano orologi contraffatti. La circostanza che i prodotti posti in vendita sui domini di cui trattasi non sono prodotti originali ma si tratta di prodotti contraffatti risulta dalla segnalazione dell’associazione Indicam, che ha inoltrato all’Autorità la denuncia dell’associazione Assorologi (Associazione che tutela tutti i marchi sopra elencati) la quale, a fronte di lamentele di vari consumatori che avevano acquistato prodotti sui siti di cui trattasi, afferma di aver proceduto attraverso i propri tecnici Convey, ad una puntuale ricerca e verifica di tutti i siti su indicati, per determinare se proponessero in vendita prodotti originali. La segnalazione evidenzia che i siti in questione, per il loro allestimento e la grafica utilizzata, tutti riportano infatti numerose immagini raffiguranti orologi originali, possono facilmente trarre in inganno i consumatori e portarli a ritenere di trovarsi di fronte a siti che vendono prodotti originali a prezzi outlet e, quindi, indurli ad effettuare un acquisto nella convinzione, appunto, di comprare un prodotto originale ad un prezzo outlet, circostanza risultata non vera.

Comments are closed.