Peers say NO: continuano gli incontri con gli studenti

Continuano anche a novembre gli incontri di Adiconsum con gli studenti dell’Istituto comprensivo Via Micheli di Roma nell’ambito del progetto “Peers Say NO”.

Il progetto, realizzato da Adiconsum in collaborazione con l’Istituto comprensivo Via Micheli di Roma, Consumedia e Skuola.net, cofinanziato dell’EUIPO (Ufficio dell’Unione Europea per la Proprietà intellettuale), è dedicato ai giovani per far scoprire loro l’importanza della proprietà intellettuale, i danni della contraffazione e il valore della legalità.

Nella giornata di oggi, martedì 13 novembre, lo staff di Adiconsum incontrerà gli studenti delle classi quinte della Scuola primaria Ronconi dell’IC Via Micheli per spiegare il valore della proprietà intellettuale e i tanti, buoni motivi per promuoverla e proteggerla.

Saranno presentati due video educativi e proposti giochi didattici su pirateria e contraffazione, italian sounding e copyright, anche con un occhio ai social media e ai consumi specifici dei ragazzi in ambito musicale, sportivo, cinematografico, dei giochi e di intrattenimento in generale.

I ragazzi saranno invitati poi a creare messaggi educativi destinati ai coetanei (Peer education) attraverso attività di laboratorio.

Le squadre di Peer educators coinvolte negli incontri precedenti, tenutisi il 17,18 e 22 ottobre, hanno già iniziato a lavorare sulla realizzazione dei materiali creativi: interviste, performance di vario tipo, video e lavori grafici, slogan, canzoni e tanto altro.

I materiali prodotti dai ragazzi verranno pubblicati e presentati il 12 dicembre all’evento finale che si terrà a Roma per diffondere il messaggio ai ragazzi delle altre scuole.

Tutto il materiale educativo e formativo del progetto è a disposizione gratuitamente e può essere liberamente consultato, scaricato, riprodotto da tutte le scuole e le famiglie sul sito dedicato https://www.ioscelgoautentico.net/

Comments are closed.