Decathlon: B’Twin richiama due seggiolini bici da bimbo

B’Twin richiama due seggiolini bici da bambino che, in seguito ad alcuni controlli, sono risultati poco sicuri: c’è un problema di potenziale debolezza delle cinghie che mantengono il bambino sul seggiolino. I due seggiolini sono stati venduti fra il 1° gennaio e il 13 giugno 2013 e sono i seguenti: Steppy – attacco su telaio (codice articolo 1307009); B’clip Steppy (codice articolo 1612311). A rilanciare la notizia è Altroconsumo, che denuncia però come l’avviso sul richiamo sia poco visibile.

“Contrariamente a quanto ci si sarebbe aspettato, la comunicazione è stata data solo a chi ha acquistato i seggiolini e ha utilizzato la carta fedeltà – afferma l’associazione – La comunicazione non è stata ampia e non si è avvalsa di tutti i canali del produttore, come ad esempio il sito web oppure sistema Rapex (il sistema europeo per l’allerta rapido per la segnalazione dei prodotti pericolosi). Quindi, per tutti gli altri clienti non possessori di una carta fedeltà, l’unico modo di essere avvisati è leggere la comunicazione affissa nei punti vendita”. Il seggiolino va riportato in un punto vendita Decathlon per ottenere il rimborso. Il numero di assistenza clienti è 199 155 805 (dal lunedì al sabato dalle 9:00 alle 20:00) o servizio.clienti@decathlon.com.

Comments are closed.