Dynamic pricing, idealo: cosa e quando acquistare online e risparmiare

Anche i prezzi dei prodotti “hanno le lune”. Non tutti i giorni infatti sono uguali per comprare un oggetto che si desidera, specialmente sul web dove il costo dei prodotti oscilla anche in base al giorno della settimana in cui si effettua l’acquisto. Qualche esempio? I profumi unisex sono più convenienti il lunedì (-13,7%), i passeggini il martedì (-13,5%), le scarpe da donna il venerdì (-11,6%), i frigoriferi il giovedì (-10,0%), le reflex la domenica (-9,4%). Se state sgranando gli occhi leggendo, sappiate che “E’ l’e-commerce, bellezza” e il fenomeno che abbiamo davanti è noto come dynamic pricing, ovvero la fluttuazione dei prezzi sul web che varia in funzione dei calcoli degli algoritmi in base ai dati dei visitatori dei vari portali.

Se il marketing adotta le sue strategie, non è detto che i consumatori non possano utilizzare le proprie e sfruttare il dynamic pricing a loro favore. 

Il portale internazionale di comparazione prezzi, idealo, ha studiato “scientificamente” la questione e ha rilevato quanto segue. 

I frigoriferi? Mai comprarli di lunedì, mentre si fanno affari d’oro i giovedì (-10%). Per quanto riguarda televisori e lavatrici, il giorno migliore per effettuare l’acquisto è il mercoledì (rispettivamente -4,1% e -2,9%); i giorni peggiori, giovedì e sabato. Aspirapolvere e lavastoviglie se acquistati rispettivamente di venerdì e di martedì, consentono di risparmiare il -6,0% e -3,6%. Ma, mentre il giorno peggiore per acquistare un’aspirapolvere è il sabato, quello peggiore per una lavastoviglie è il lunedì.

Donna e shopping sono spesso un binomio inscindibile perciò meglio arrivare preparati davanti alle vetrine online. Per acquistare delle scarpe da donna il giorno migliore è il venerdì (-11,6%), mentre per i profumi da donna è preferibile optare per il giovedì (anche se il risparmio massimo medio è solamente del -1,6%). 

Vi serve una macchina fotografica reflex? Acquistarla di domenica vi permetterà di risparmiare il 9,4% rispetto allo stesso acquisto effettuato di mercoledì, giorno in cui è, invece, conveniente comprare le console di gioco (-3,2%). Per gli smartwatch il giorno migliore è il sabato (-8,2%); mentre per notebook, tablet e smartphone il giorno migliore è il lunedì (rispettivamente -5,2%, -4,3% e -1,5%). 

“Se prima si pensava che il dynamic pricing fosse uno svantaggio per i consumatori digitali – costretti a dipendere dagli algoritmi digitali degli e-shop – ora, con tutta la consapevolezza che ruota attorno a questa tematica, è possibile capire come si modificano i prezzi e, di conseguenza, sapere qual è il momento migliore per fare un acquisto online”, ha commentato Fabio Plebani , Country Manager di idealo per l’Italia. “È sufficiente conoscere e sfruttare a proprio vantaggio le fluttuazioni dei prezzi del mercato per cogliere il momento nel quale il costo di un prodotto è più basso e quindi concludere l’acquisto”.

Comments are closed.