Editori: cresce il mercato del digitale in Italia

Cresce il mercato del digitale in Italia mentre è boom Oltreoceano. In Italia raddoppiano in poco meno di sei mesi i titoli disponibili in ebook (oggi sono 60.598, l’8,3% dei titoli in commercio), prodotti da circa 2mila editori. Rappresentavano a dicembre l’1,8% del mercato trade del libro, con una crescita dell’89% sull’anno precedente. Oggi il 44,6% delle novità italiane sono pubblicate anche in versione digitale. Sono solo alcuni dei dati resi noti alla sesta edizione di Editech, la Giornata internazionale di studio e approfondimento organizzata dall’Associazione Italiana Editori (AIE) e in corso a Milano per far conoscere agli operatori, ancor prima che al grande pubblico, le tendenze in atto e le prospettive dell’editoria in termini di innovazione tecnologica. I numeri sono in crescita sia per la lettura (+45,5% i lettori in digitale sull’anno precedente) che per l’acquisto (+63,1% rispetto al 2011). L’ebook in Italia è ancora preferito dagli uomini: il 61,5% legge almeno un ebook (mentre il 48,3% legge un libro di carta).

Oltreoceano il mercato degli ebook registra invece un vero e proprio boom ed è in crescita del 44,2% con un’impennata per il settore ragazzi del 117%.”Il digitale può essere visto come una minaccia o come un’opportunità – ha sottolineato il presidente della Commissione digitale di AIE Andrea Angiolini – Comunque, come anche questi numeri ribadiscono, per gli editori è diventata parte integrante del proprio lavoro, e a questo appuntamento vogliamo arrivare preparati. Editech, giunta alla sua sesta edizione, è proprio questo: un focus aggiornato sulle tendenze in atto, offerto agli operatori del settore per affrontare al meglio gli aspetti ideativi, organizzativi e produttivi, promozionali e commerciali che caratterizzano il nuovo scenario.”

Comments are closed.