Epifania, Cia: torna la calza con frutta e dolci

“Se è stata la sobrietà il ‘filo rosso’ di tutte queste feste, con l’Epifania gli italiani diventano ancora più attenti al risparmio e tagliano sui regali, ma senza perdere le tradizioni. I bambini, infatti, la mattina del 6 gennaio non dovranno rinunciare alla sorpresa, ma questa volta appese al camino troveranno calze piene di cose da mangiare”. Lo dice la Cia-Confederazione italiana agricoltori, sulla base di un monitoraggio fatto sul territorio: nelle calze della Befana finiranno dolci e biscotti, frutta secca, arance, caramelle, che prenderanno sempre più spesso il posto dei giocattoli. In quattro casi su cinque per l’Epifania si sceglierà il regalo utile, sulla base di una tendenza già affermata a Natale.

Se infatti durante le festività natalizie il 69% degli italiani ha scelto il regalo gastronomico, questa tendenza – affermano gli agricoltori – si rafforzerà ancora di più durante l’Epifania, quando la percentuale di chi sceglierà il regalo alimentare salirà all’82%.

Comments are closed.