Giardinaggio, idealo: la passione per il “green” passa dall’e-commerce

Barbecue, pic nic sui prati, feste in giardino: la primavera è arrivata e, nonostante le temperature non siano ancora ottimali, sono in tanti a predisporre il necessario per trascorrere delle felici giornate all’aria aperta e a contatto con la natura.

Sono sempre di più i consumatori italiani che si affidano al canale e-commerce per arrivare preparati all’atteso momento e sfruttare il proprio giardino già all’arrivo del primo sole. La ricerca di prezzi e opinioni a tema “green” sugli articoli da acquistare cresce infatti del 172,5% rispetto agli anni precedenti, sintomo che gli spazi esterni stanno decisamente a cuore agli e-consumer nostrani e, probabilmente, sono più diffusi rispetto a quanto ci si immaginerebbe.

Indagando tra le preferenze di chi si sta apprestando a rimettere mano al proprio giardino, idealo, portale di comparazione di prezzi, offre alcuni dati molto interessanti: innanzitutto, gli internauti che si preoccupano della cura del proprio giardino rappresentano il 60%, a scapito di quanti invece ricercano esclusivamente beni legati allo svago da trascorrere nei propri spazi esterni, il 40%. Ma il canale e-commerce offre ampi margini di risparmio per entrambe le categorie. Il risparmio medio legato al settore “cura del giardino” è del 17,7%, mentre per il settore “Svago” si attesta attorno al 14,1%.

Il giardino ideale dell’e-consumer italiano deve innanzitutto disporre di un barbecue – l’oggetto più ricercato online per quanto attiene allo “svago in giardino” con il 26,2% delle ricerche associate. Un successo legato probabilmente anche al fatto che si tratta di uno strumento di convivialità, basti pensare alle grigliate con gli amici in una giornata di sole primaverile.

Secondo oggetto del desiderio per gli amanti del green è la piscina, ambita dall’11,2% degli internauti, e capace di trasformare il proprio giardino in una vera e propria oasi di pace.

I “lavoratori” del giardino, quelli che si adoperano per farlo tornare rigoglioso, cercano principalmente tre categorie di prodotti: motoseghe da potatura (per il 20,0%), tagliaerba (per il 19,2%) e idropulitrici (per il 7,9%).

La ricerca di idealo mostra come si tratti di un settore fortemente appannaggio del genere maschile che rappresenta quasi il 64.1% dei possibili acquirenti quando si tratta di svago, con picchi del 75% quando si tratta di cura del giardino.

Dall’analisi idealo risulta come l’interesse dei consumatori digitali per tutto ciò che ha a che fare con il giardino tocchi il suo picco massimo tra marzo e aprile, quando le potenzialità per sfruttare il proprio spazio sono temporalmente vicine. Ma i mesi più convenienti per acquistare articoli relativi alla categoria e godere di sconti importanti sono quelli di maggio e giugno.

L’e-commerce è ormai diventato un punto di riferimento anche per il settore del giardinaggio”, commenta Fabio Plebani, Country Manager di idealo per l’Italia, “un dato già emerso nello studio sull’identikit del consumatore digitale, nel quale abbiamo riscontrato come l’intera categoria “casa & giardino” abbia fatto un importante balzo in avanti nel corso dell’anno, registrando un interesse del +46%”.

Comments are closed.