Klikkapromo: risparmiare si può. Basta tenere d’occhio le promozioni

Da marzo l’Agenzia delle Entrate attraverso il Redditometro  valuterà la coerenza del reddito con il tenore di vita dei contribuenti. Mutuo, rette scolastiche, spese di gestione familiare e spesa alimentare: tutto finirà sotto la lente del nuovo Grande Fratello. Se è vero che, secondo i dati Istat (sui quali si baserà il Redditometro) indicano in 561,92 euro la spesa alimenatre media, è anche vero che è possibile risparmiare fino a quasi il 70%. E’ quanto rileva Klikkapromo.it il motore di ricerca che consente di scoprire il supermercato più conveniente in zona, secondo cui approfittando delle offerte promozionali il risparmio è garantito. E le città dove è possibile risparmiare di più sono Milano e Roma, proprio le città che il Redditometro considera più care. Ciò è dovuto alla presenza di diversi supermercati, segno che la concorrenza agisce sempre a tutela dei consumatori. Ecco perché a Milano si può risparmiare quasi il 68% sulla carne di bovino (es. Esselunga–Hamburger di bovino a 5,30€/kg.) e, a Roma il 69% sull’acqua naturale (es. Panorama–1 fardello da 12 lt. a 1€).

Comments are closed.