#Natale2017, Federconsumatori: 62% famiglie comprerà almeno un regalo online

Regali online sempre più diffusi: il 62% delle famiglie comprerà almeno un dono sul web. Il budget che ogni famiglia metterà a disposizione quest’anno per i regali natalizi sfiora i 130 euro, pari a un giro d’affari complessivo di oltre 3 miliardi di euro. Continuano le previsioni e le stime sui prossimi consumi delle feste e sulla cifra che le famiglie destineranno ai regali di Natale. Un settore che si conferma vivace: secondo Federconsumatori, le spese per i regali aumenteranno del 4,1% rispetto allo scorso anno. Ma con quale distribuzione?

La spesa delle famiglie per i regali di questo Natale cresce soprattutto per l’alimentazione e i prodotti enogastronomici e per l’elettronica di consumo – quanti si regaleranno uno smartphone? – mentre l’unica voce che Federconsumatori registra in calo è quella dei viaggi. Il settore alimentare, spiega l’associazione, sull’onda di quanto già accaduto lo scorso anno conosce la crescita di spesa maggiore, con un più 2,3%. Il settore del turismo registra invece un calo che si attesta all’8,3%.

Cresce in maniera notevole la spesa per l’elettronica di consumo, in aumento rispetto allo scorso anno del 2,1%: il Natale è infatti l’occasione per regalare articoli di elettronica e di ultima generazione come smartphone e tablet i cui costi risultano più “impegnativi” e che, a volte, richiedono la partecipazione di più familiari. Sembra riprendere anche l’abitudine di scambiarsi piccoli doni fra adulti, tanto che si prospetta un aumento nei settori dell’oggettistica, dell’arredamento per la casa e dei piccoli elettrodomestici (+0,9%), della profumeria e cura della persona (+1,1%), dell’editoria e eventi culturali (+0,8%) e infine di abbigliamento e calzature (+0,6%). Naturalmente si regaleranno giocattoli: questa spesa, che anche durante la crisi non ha mai conosciuto forti tassi di calo, quest’anno aumenterà dello 0,7%.

lascia un commento