Offerta Carrefour “Sottocosto”, multa dall’Antitrust

L’offerta promozionale “Sottocosto” di Carrefour, pubblicizzata attraverso volantini e inserti su quotidiani locali e nazionali, ha violato il Codice del Consumo e dall’Antitrust arriva una multa di 65.000 euro. A segnalare la scorrettezza dell’offerta è stato direttamente un consumatore che, ad aprile 2012, ha evidenziato la scorrettezza dell’offerta promozionale “Sottocosto” diffusa da Carrefour il mio Ipermercato, relativo a diversi prodotti, alimentari e non.

Dalla segnalazione emerge come l’iniziativa commerciale sia stata strutturata in modo tale da unire un’offerta di prodotti sottocosto insieme ad altre offerte promozionali. Il volantino reca in prima pagina la raffigurazione di tre diversi articoli con al di sopra la scritta, ben visibile, “valido dal 1° all’11 marzo” e subito dopo, in caratteri cubitali, la dicitura “Sottocosto”; a fondo pagina, si trova la scritta “e oltre 1000 prodotti in offerta”, mentre al disotto in corrispondenza di un asterisco, viene invece indicato, in caratteri molto ridotti e assolutamente illeggibili, che “i prodotti sottocosto sono validi dal 1 al 10 marzo”. Un’altra segnalazione ha riguardato le offerte pubblicitarie contenute nell’inserto anch’esso denominato Carrefour il mio Ipermercato, apparso sul quotidiano “Il Messaggero” in data 30 agosto 2012: In un punto vendita Carrefour Market di Roma il prezzo in sottocosto di alcuni prodotti era diverso da quello indicato nella pubblicità.

Comments are closed.