Osservatorio Findomestic: italiani appassionati di nuove tecnologie

Cellulare che passione! È il telefonino infatti l’oggetto che continua a conquistare l’interessa commerciale degli italiani. Dai 18 ai 64 anni, ne possiede uno il 99% della popolazione. Ma gli italiani amano anche televisioni e automobili che rientrano tra i beni maggiormente diffusi, rispettivamente tra il 98% e il 96%. I dati raccolti dall’Osservatorio mensile Findomestic evidenziano quindi che nella casa di una famiglia italiana circolano 2,5 telefoni, 2,3 televisori e 1,6 automobili. Per quanto riguarda il telefonino, il 47% degli italiani ne ha acquistato uno nuovo nell’arco degli ultimi 12 mesi, nella maggior parte dei casi (70%) lo ha fatto per sostituire il vecchio modello con l’ultimo ritrovato della tecnologia. Nelle case degli italiani, inoltre, non mancano altri dispositivi tecnologici come i pc portatili (86%), le fotocamere (76%) e i tablet/e-book reader (68%), per la scelta dei quali, uno dei fattori determinanti è l’innovazione dei prodotti.

Mentre, per quanto riguarda l’acquisto di una nuova auto o di un altro mezzo di trasporto, gli italiani pongono particolare attenzione alla qualità della marca e in secondo luogo al prezzo.

La grande diffusione di dispositivi tecnologici ha contribuito a rendere le case degli italiani caratterizzate da un ambiente domestico più confortevole e una vita più semplice. Il 52% degli intervistati ha infatti affermato di avere nella propria abitazione un climatizzatore, il 55% una macchina del caffè, il 33% un robot da cucina. Un terzo degli intervistati possiede, inoltre, dispositivi o oggetti legati al tempo libero, quali la pay tv (32%) e attrezzature sportive per tenersi in forma all’interno delle mura domestiche (31%).

Non stupisce, dunque, che il 65% degli italiani si sia dichiarato interessato a possedere oggetti/dispositivi in grado di semplificare ancora di più la vita, come il frigo che segnala gli alimenti che stanno per scadere o la lavatrice che suggerisce il lavaggio più adatto o che si può comandare a distanza. Tra gli oggetti di ultima generazione che gli italiani sono maggiormente interessati ad acquistare si segnalano la smart TV/TV 3D (56%), le telecamere wireless per la videosorveglianza (52%) e il robot aspirapolvere che si muove autonomamente (52%). I nuovi gadget tecnologici conquistano soprattutto i giovanissimi (18-24 anni): sono loro i più interessati ad acquistare lo smartwatch (48% contro il 34% del totale campione) o il braccialetto per il monitoraggio del sonno e dell’attività fisica (43% contro il 35% del totale campione).

Comments are closed.