Aumento accise sulla benzina, Staffetta Quotidiana: alla pompa benzina +9,9 cent al litro

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha firmato il decreto-legge “salva Italia” approvato domenica dal Consiglio dei ministri. Il provvedimento è stato inviato alla Camera, dove l’esame inizierà martedì prossimo. Nel testo definitivo (anticipato dal quotidiano Repubblica.it) le nuove accise sui carburanti saranno in vigore dal momento di entrata in vigore del decreto-legge, e cioè da oggi o domani, a seconda della data di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, prevista per questa sera o per domani.

L’accisa sulla benzina – secondo quanto riportato da Staffetta Quotidiana – aumenta quindi a 704,20 euro per mille litri, quella sul gasolio auto a 593,20 euro, quella sul Gpl auto a 267,77 euro per mille per mille chili (pari a 147,27 euro per mille litri) e quella sul metano auto a 0,00331 euro per metro cubo. Dal 1° gennaio 2013 ci sarà un ulteriore balzello solo su benzina e gasolio auto di 0,5 euro per mille litri.

Quanto all’effetto sui prezzi alla pompa (per calcolare il quale bisogna aggiungere all’accisa l’Iva del 21%), Staffetta Quotidiana calcola che per la benzina sarà di 9,9 centesimi al litro, per il gasolio di 13,6 centesimi al litro, per il Gpl di 2,6 centesimi al litro.

Comments are closed.