Carburanti, al MiSE si ritorna a discutere dell’obbligo comunicazione prezzi

Nuovo incontro, nella sede del Ministero dello Sviluppo Economico, sull’obbligo di comunicazione dei prezzi praticati dai gestori degli impianti di carburanti. Alla riunione – presieduta dal Sottosegretario Simona Vicari – hanno partecipato Gianfrancesco Vecchio, Mister Prezzi, e i rappresentanti sindacali dei gestori degli impianti di carburanti.

Il Sottosegretario Vicari si è detta disponibile a una riflessione sulle problematiche sollevate dai gestori circa la sanzionabilità della mancata comunicazione settimanale dei prezzi anche in assenza di variazioni. Secondo i gestori, l’applicazione di sanzioni in simili ipotesi risulterebbe iniqua, in quanto non vi sarebbe alcuna lesione dell’interesse dell’utente alla piena conoscibilità dei prezzi praticati, non essendo gli stessi mutati.

Tra le altre questioni sottoposte dai gestori all’attenzione del Sottosegretario Vicari e della Direzione Generale affidata a Vecchio, l’opportunità di un riesame degli oneri che gravano sui gestori quali utenti metrici, e la richiesta di ristabilire attraverso un Decreto Ministeriale il principio della gradualità, anche diversificata in base alle categorie di professionisti, nell’entrata in vigore delle nuove norme sull’obbligo di accettazione di pagamenti con carta di debito.

Comments are closed.