Carburanti, ancora rialzi: la verde supera soglia 1,85 euro/litro

Mentre le quotazioni internazionali di benzina e diesel si sono tranquillizzate, dopo i rialzi della settimana scarsa (le verde è arrivata a 620 euro per tonnellata e il diesel a 625), i prezzi alla pompa continuano a salire e registrano nuovi record. Dal monitoraggio di Staffetta Quotidiana emerge che questa mattina hanno aumentato il prezzo della benzina Esso (+1 centesimo), IP (+1,7), Q8 (+1) e TotalErg (+0,4). Le prime tre compagnie oltrepassano la soglia dell’1,85 euro/cent. Sul gasolio invece si registra solo un piccolo rialzo, di 4 millesimi, per IP.

Mentre la media ponderata nazionale dei prezzi tra le diverse compagnie in modalità servito rimane invariata per il diesel a 1,765 euro/litro, quella della benzina sale per il terzo giorno consecutivo arrivando a 1,835 euro/litro (+0,4 centesimi). La punta toccata dalla verde è di 1,899 euro/litro; quella del diesel di 1,793. In su anche le no logo. Fermi invece il Gpl a 0,844 euro/litro e il metano a 0,989 euro/kg.

Comments are closed.