Carrello spesa sempre più caro, ma con le offerte si risparmia fino al 50%

Il carrello della spesa si fa sempre più pesante e non certo perché aumenta il contenuto. Gli ultimi dati Istat registrano aumenti dell’11,6% per il caffè, del 4,2% per  le uova e del 3,6% per i formaggi. Le famiglie italiane sono costrette a rinunciare ogni giorno a qualche prodotto che prima veniva ritenuto magari necessario. Ma non è detto che sia questa la soluzione. Facendo la spesa con attenzione alle offerte promozionali si può arrivare a risparmiare dal 30 al 50%.

E’ quanto emerge da un’analisi condotta da KlikkaPromo.it, il motore di ricerca delle offerte promozionali di supermercati e ipermercati, che ha preso in considerazione 10 prodotti più comuni in promozione in 7 grandi città italiane e su oltre 30 catene di supermercati e ne ha confrontato i prezzi con quelli ufficiali delle statistiche sull’inflazione forniti dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Risultato? Su una spesa settimanale di 80-90 euro una famiglia composta da 4 persone può risparmiare mediamente il 30%, ossia circa 25-30 euro; ma il risparmio può superare addirittura il 50% (quindi 40-45 euro) se si presta la massima attenzione a cogliere le offerte e i prezzi migliori.

Ad esempio la mozzarella in offerta oscilla dai 6,90 euro/kg di Bologna ai 6,18 euro/kg di Venezia, con risparmi che vanno dal 21% al 44% rispetto ai prezzi pieni. A Torino addirittura c’è la mozzarella più conveniente, in offerta a 4,21euro/kg, con un risparmio del 61%.

Stesso discorso vale per il caffè: con le offerte si spende come minimo il 18% in meno rispetto al prezzo normale (a Napoli, ad esempio, 8,25 euro/kg rispetto a 10,04 euro/kg) ma si può arrivare a spendere la metà (a Venezia 6,89 euro/kg rispetto a 13,95 euro/kg). L’offerta più conveniente si trova invece a Milano: 3,96 euro/kg, con un risparmio del 66%

E si risparmia anche sul vio: a Milano e a Venezia è possibile spendere fino al 39% in meno per una bottiglia di vino da tavola, mentre a Roma si può risparmiare sino al 59% sulle uova.

E un prodotto di prima necessità come l’acqua in bottiglia? In questo caso milanesi, fiorentini, torinesi e bolognesi possono risparmiare con le promozioni offerte dai supermercati dal 55 fino al 63%.

Comments are closed.