Pranzo di Pasqua? Ristorante per pochi, gli altri a casa con menù anticrisi

Il tradizionale pranzo di Pasqua, quest’anno, si farà a casa: quasi nessuno andrà al ristorante dove il costo per un menù di Pasqua si aggira sui 60 euro a persona. Una bella differenza con un pranzo fatto in casa che può costare dai 14 ai 29 euro a persona, a seconda di quanto la crisi ha inciso sui bilanci delle famiglie.

L’Osservatorio Nazionale di Federconsumatori ha provato a calcolare il costo del menù che verrà servito sulle tavole degli italiani: per una famiglia di 6 persone (genitori, due figli e due nonni), pranzare a casa costerà circa 28,76 euro a persona, con una spesa complessiva 172,56 euro (il 5 % in più rispetto al 2012). Ma molte famiglie, che risentono di più del peso della crisi, opteranno per un menù all’insegna del risparmio e dei prodotti fatti in casa, con una spesa media di 13,83 euro a persona (82,98 euro per 6 persone), cioè meno della metà rispetto al menù “tradizionale”.

Comments are closed.