Trivago.it: verso il conclave, hotel di Roma aumentano prezzi fino al 70%

Prezzi degli hotel a Roma in costante aumento in vista del conclave che porterà all’elezione del nuovo Pontefice. Il motore di ricerca hotel trivago.it in questi giorni sta osservando l’andamento dei prezzi e la disponibilità alberghiera a Roma, anche se l’incognita sulla data ufficiale del conclave sta facendo registrare una notevole oscillazione. Si è già registrato un incremento del prezzo medio per camera a notte fino al 70%. Oltre all’incremento di prezzo e del numero di ricerche, varia anche la percentuale di strutture romane libere, che nella settimana dal 6 al 10 marzo registrano solo il 34% di disponibilità.

“Sono giornate importanti per il turismo religioso, i pellegrini si muovono in massa verso Roma dove gli albergatori aumentano il prezzo medio delle camere di ora in ora, adeguandosi alla domanda – ha commentato Giulia Eremita, Country Manager di trivago Italia – Stiamo seguendo con molta attenzione l’andamento dei prezzi nelle strutture romane e percepiamo la tensione e l’emozione dei turisti che non vogliono mancare a questo evento storico.”

La possibile anticipazione del conclave annunciata nelle ultime ore sta spostando il picco delle ricerche al secondo fine settimana di marzo, con un incremento rilevato del prezzo medio per camera a notte fino al 70%. Nelle ultime due settimane Roma è stata la città italiana più cliccata e ricercata soprattutto dal mercato italiano (+34%) insieme a quello francese (+38%) e tedesco (+19%). L’aumento più significativo nel numero di ricerche però è stato quello dei turisti belgi (+83%), irlandesi (+49%) e polacchi (+38%). Tra i visitatori italiani, Roma è stata la più ricercata nelle grandi città come Milano, Napoli, Torino e Palermo anche se la vera sorpresa viene dal numero di ricerche effettuate dai catanesi che supera Bologna, Firenze e Genova di quasi il 10%.

“Ci aspettiamo un significativo aumento di ricerche e prenotazioni tra qualche giorno, quando verrà ufficializzata la data del conclave – ha aggiunto Giulia Eremita – Il prezzo medio per camera degli alberghi romani, che ha subito una lieve ma continua flessione negli ultimi mesi, potrebbe ritornare nella media grazie a questo evento che rimarrà nella storia”.

Comments are closed.