Prezzofelice.it è fallita, Altroconsumo: udienza al passivo a febbraio 2015

È ufficiale: Prezzofelice.it chiude i battenti. Dopo l’annuncio messo online lo scorso giugno – “Siamo spiacenti di comunicarvi che i servizi di prezzofelice.it saranno sospesi a partire da giovedì 12 giugno” – il sito di e-commerce chiude definitivamente: la società Happy Price infatti è fallita. A darne notizia è Altroconsumo, che indica gli indirizzi cui contattare il curatore fallimentare.

Spiega l’associazione: “Vendeva smartphone con sconti del 50%, ma solo per pochi secondi. Poi ti beccavi la versione più costosa e, ovviamente, meno ambita. All’epoca lo avevamo denunciato al Garante per pratica commerciale scorretta, ma oggi il sito di e-commerce Prezzofelice.it è arrivato al capolinea: la società che lo gestisce è stata infatti dichiarata fallita dal Tribunale di Milano lo scorso 21 luglio. Già nel mese di giugno erano arrivate molte segnalazioni di persone che avevano acquistato dal sito e non si erano mai viste recapitare gli oggetti. Ora è arrivato il fallimento. Il giudice ha fissato l’udienza per la verifica del passivo per il prossimo 10 febbraio 2015”.

Chi ha acquistato sul Prezzofelice.it un prodotto che non è mai arrivato vanta un credito verso la società: meglio dunque contattare direttamente il curatore fallimentare e chiedere delucidazioni per fare un’insinuazione al passivo e sperare di riavere indietro i soldi. 

Si può contattare il curatore fallimentare direttamente all’indirizzo di posta certificata: f702.2014milano@pecfallimenti.it. Oppure si può scrivere una raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo: Dottor Mistò Marco – Viale Abruzzi 81- 20131 Milano. Ma in questo caso i tempi per la sua risposta ovviamente si allungano: non bisogna dunque aspettare di mandargli la raccomandata a ridosso dell’udienza, anche perché si ha tempo fino a 30 giorni prima di quest’ultima per fare l’insinuazione al passivo. Per velocizzare i tempi, si può inviare un fax al numero: 02 29412013. Aggiunge Altroconsumo: “Puoi anche contattare telefonicamente il curatore fallimentare al numero 02 29412010,  ma ti consigliamo di farti rispondere per iscritto sul da farsi e sulla procedura da intraprendere per l’insinuazione al passivo”. Ci si può inoltre rivolgere al servizio di consulenza giuridica dell’associazione, al numero 02 6961 550.

Comments are closed.