Regali, Adiconsum e CEC Italia lanciano campagna “Sotto l’albero di Natale”

Adiconsum e Centro Europeo Consumatori Italia lanciano la campagna “Sotto l’albero di Natale” per mettere a confronto in modo divertente i dubbi dei consumatori e i consigli degli esperti sui regali delle feste e sui diritti dei consumatori. Si tratta di quattro video pillole sui regali più gettonati a Natale: giocattoli, abbigliamento, telefonini e prodotti alimentari, i generi che più facilmente si ritrovano sotto l’albero. Un “botta e risposta tra consumatori ed esperti dell’Associazione per un Natale all’insegna dell’esercizio dei propri diritti”, dicono le due associazioni.

Anche perché la spesa media per i regali è consistente, pur con cifre molto variabili. “Secondo la previsione ottimistica del Deloitte Xmas Survey 2018 – ricorda Adiconsum – la spesa media per i regali di Natale in Europa si attesterà intorno ai 456 euro e ai 541 euro nel nostro Paese con un +3% in più, mentre quelle più pessimistiche di Confesercenti e dell’Osservatorio Compass, parlano rispettivamente di una spesa media di 345 euro e di 285 euro, in calo rispetto allo scorso anno”.

Fare i regali non è però operazione semplice. Tanti possono essere gli imprevisti legati all’acquisto di un regalo: dalla necessità di effettuare un cambio a quello di acquistare prodotti funzionanti e sicuri. Da qui la campagna “Sotto l’albero di Natale”, con le video-pillole in cui si mettono a confronto, in modo leggero e divertente, i dubbi dei consumatori e le risposte degli esperti, ricordando quali sono i loro diritti, anche in tema di acquisti natalizi.

Questi i titoli delle 4 video-pillole: Se un giocattolo vuoi regalare, il marchio “CE” devi cercare!; Prodotto difettoso? Il cambio è doveroso!; Se il telefonino dei tuoi sogni vuoi acquistare, i consigli di Adiconsum devi ascoltare; Se un buon panettone a Natale vuoi mangiare, l’etichetta devi guardare. Le video-pillole saranno pubblicate sul canale YouTube di Adiconsum e su quello del Centro Europeo Consumatori Italia e sui social.

 

Notizia pubblicata il 13/12/2018 ore 12.20

Comments are closed.