Somatoline cosmetic: per il Giurì pubblicità ingannevole

La pubblicità di Somatoline cosmetic “trattamento snellente intensivo notte 10”, che “snellisce in sole 10 notti”, finisce nel mirino del Giurì dell’Istituto di autodisciplina pubblicitaria che ne ha richiesto la cessazione immediata perché si tratta di un messaggio ambiguo ed esagerato, che induce il consumatore all’acquisto di un prodotto dagli effetti “prodigiosi” e comunque poco chiari. A renderlo noto è Altroconsumo.

Efficacia snellente già in 10 notti mentre dormi”. È questo il messaggio riportato sulla confezione di Somatoline cosmetic, “trattamento snellente intensivo notte 10”, che secondo il Giurì dell’Istituto di autodisciplina pubblicitaria, contrasta con l’art. 2 del Codice di autodisciplina (che si riferisce alla comunicazione commerciale ingannevole) e di cui ha richiesto la cessazione immediata. Un messaggio ambiguo ed esagerato, che induce il consumatore all’acquisto di un prodotto dagli effetti “prodigiosi” e comunque poco chiari, peraltro a un prezzo abbastanza alto.

Afferma Altroconsumo: “Non è la prima volta che un prodotto Somatoline viene denunciato o segnalato per scorrettezza del messaggio pubblicitario. Nel 2010 abbiamo segnalato Somatoline anticellulite (farmaco), perché riportava un messaggio molto aggressivo e scorretto. Per quanto riguarda i prodotti della linea Somatoline Cosmetic, invece, l’Antitrust era intervenuta sanzionando definitivamente la società per pratiche commerciali scorrette: tra i prodotti indicati anche il “trattamento snellente intensivo notte 10”. A seguito delle sanzioni e a distanza di tre anni, il messaggio pubblicitario è cambiato, ma rimane comunque ancora ambiguo e non del tutto corretto, come dimostra la denuncia dell’Istituto di autodisciplina pubblicitaria”.

Comments are closed.