Viaggio di ItaliaOggi7 sulle Gift Card: una su quattro non viene spesa

In un momento in cui gli stili di consumo stanno cambiando e l’acquisto diventa un’azione sempre più trasversale, i negozi si riempiono di Gift Card: le carte regalo con importi da spendere in negozio entro un certo limite di tempo.

Si stanno diffondendo soprattutto nei negozi di abbigliamento, di cosmetica, accessori e nelle librerie; ci sono di diversi tagli (da 1 a 1000 euro) e di diverse durate (da qualche mese a tre anni). Le Gift Card sono state oggetto di un interessante articolo apparso ieri su ItaliaOggi Sette, da cui emerge un dato poco confortante sul loro utilizzo: in Italia una carta regalo su 4 non viene spesa. E il consumatore che utilizza la Gift Card ha una spesa aggiuntiva pari a quasi un terzo del valore nominale della carta. Un regalo, quindi, un po’ dispendioso per chi lo riceve.

E se la carta viene rubata o persa? Non c’è nulla da fare poiché si tratta di una tessera al portatore e non di una carta nominale, quindi può essere utilizzata da chiunque e non può essere bloccata.

Ad esercitare il diritto di recesso può essere soltanto colui che compra la carta e non chi la riceve in regalo. Nel caso in cui il saldo della carta non viene speso, il negozio potrà incassare comunque, alla scadenza, la somma in questione, assoggettandola a Iva.

Comments are closed.