Vueling: Antitrust apre procedimento su supplemento carta di credito

Vueling continua a non indicare le spese associate al pagamento con carta di credito – il cosiddetto credit card surcharge – nei preventivi per i biglietti aerei: per questo l’Antitrust ha deciso di avviare un procedimento nei confronti della società, che non ha rispettato le indicazioni già date dell’Autorità nel 2012. Come si legge nell’odierno bollettino, con il provvedimento del 14 marzo 2012 “l’Autorità ha accertato che le modalità di presentazione delle tariffe dei servizi di trasporto aereo da parte di Vueling, attraverso lo scorporo dell’importo del credit card surcharge (CCS) dal prezzo del biglietto, nelle offerte tariffarie promozionali presenti sulla home page del proprio sito internet e all’inizio del processo di prenotazione on line, così come le modalità utilizzate per informare i consumatori sulla presenza di tale supplemento, non rispondevano ai criteri di trasparenza e completezza informativa cui il professionista avrebbe dovuto attenersi nel promuovere le proprie offerte tariffarie”.

Tale pratica non consente al consumatore di conoscere subito l’effettivo prezzo del biglietto, comprensivo di tutte le voci di costo. Vueling avrebbe dunque dovuto modificare il proprio sito internet in modo da indicare al consumatore, già nella prima informazione sul prezzo del biglietto, tutte le voci di costo prevedibili e non evitabili, come appunto le spese associate al pagamento con carta di credito. Così non è stato. “Sulla base delle informazioni acquisite d’ufficio dall’Autorità in data 4 e 12 novembre 2013, è emersa la reiterazione della pratica commerciale oggetto del provvedimento sopra citato con riferimento alla home page del sito internet in lingua italiana www.vueling.com/it e con riferimento al processo di prenotazione e acquisto di biglietti aerei attraverso la “App Vueling”, applicazione disponibile per effettuare tali acquisti per mezzo dei dispositivi smartphone – spiega l’Autorità – In particolare, dagli accertamenti d’ufficio, risulta che nella home page del sito internet in lingua italiana la prima indicazione di prezzo dei biglietti offerti in promozione è tuttora fornita al netto dell’importo del credit card surcharge”.

Un commento a “Vueling: Antitrust apre procedimento su supplemento carta di credito”

  1. Javier ha detto:

    I am an Spanish consumer and cannot agree more with the action that the Italian consumer protection authority is taking. I have suffered this misleading and abusive Vueling’s practice when booking my tickets in Spain (no info on such hidden charge until last minute, and making a charge that clearly exceeds Vueling costs for processing concerned cards) and complained on this practice unsuccessfully. This shows that Italian authority might be more effective, and given that grounds of infringement are based on EU legislation, this action might eventually have an EU-wide impact in protection of consumers beyond Italy.