Agroalimentare di qualità, intesa Codici-AMI Expo

Promuovere e facilitare l’accesso a servizi di qualità nel settore agroalimentare, tutelando al contempo l’immagine del Paese e dei prodotti mediterranei; diffondere l’importanza della qualità dei servizi per i consumatori nella materia della tutela agroalimentare; promuovere iniziative sulle tematiche della tutela del consumatore; costituire una partnership per la diffusione e promozione dei rispettivi ruoli sociali con particolare riferimento all’informazione dei consumatori; individuare i modelli più appropriati a promuovere la partecipazione dei consumatori e dei cittadini. Sono questi gli obiettivi del protocollo d’intesa siglato da AMI Expo e Codici attraverso il quale l’associazione a tutela dei consumatori diventa partner istituzionale dell’evento AMI-EXPO, una manifestazione nata per celebrare il piacere del cibo sano come patrimonio per la nostra cultura, che si terrà il 24/25/26 gennaio al Palazzo dei Congressi di Roma.

“Consapevoli della necessità di una concreta crescita del livello di informazione esistente in materia alimentare, si pensi a titolo esemplificativo a quanta disinformazione si cela dietro a comportamenti consenzienti nei confronti degli alimenti contraffatti – commenta Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale del Codici – oggi siamo lieti di iniziare questo nuovo percorso insieme ad AMI Expo all’insegna della tutela dei consumatori nel settore dell’agroalimentare”.

“La firma del protocollo d’intesa con l’Associazione Codici a garanzia della  tutela del consumatore nel settore agroalimentare è molto importante”  ha  affermato Luigi Ceretti amministratore unico di Ami Expo. “E’ fondamentale  sostenere e promuovere i principi di una corretta educazione alimentare e  una migliore consapevolezza del mangiare naturale e salutare. Ed è proprio  questo l’obiettivo che vuole prefissarsi la nostra fiera Ami Expo”.

Comments are closed.