Ascoli Piceno, 23 ottobre: un corso per scoprire il ‘mondo’ dei vini

Vini industriali e biologici. Vini convenzionali e biodinamici. Per non parlare del neologismo “vino naturale”. Se pensate che basti classificare il vino in base al vitigno o al territorio vi sbagliate. A fare chiarezza ci penserà domani sera il Corso di formazione al consumo critico del Gas Gasper dedicato al vino realizzato nell’ambito del Progetto CONOSCERE IL BIOLOGICO NELLE MARCHE (l’appuntamento è per le 20.30 ad Ascoli Piceno, presso la Casa Albergo Ferrucci). “I vini naturali sono quelli artigianali, dove non si usano additivi e lieviti ma solo l’anidride solforosa (che ha la funzione di selezionare i lieviti e funzione antiossidante in particolare) e non si eseguono trattamenti drastici come la chiarificazione, la filtrazione, la refrigerazione ecc… Certo oggi c’è una rincorsa al naturale, ma ciò è possibile solo in aree particolarmente vocate poiché il naturale parte dalla vigna…e quindi dalla sanità delle uve e non è pensabile grandi numeri aziendali” spiega Leonardo Seghetti che curerà il corso.

Tema caldo in materia di vini biologici riguarda l’impiego di solfiti. “E’ possibile produrre un vino senza solfiti – afferma Seghetti – con l’ausilio di tecniche innovative che utilizzano altri additivi; senza contare che il lievito è un naturale produttore di anidride solforosa come evidenziato da numerose ricerche scientifiche; comunque è auspicabile una riduzione delle dosi di anidride solforosa nei vini”.

I prossimi appuntamenti

30 ottobre – Ascoli Piceno, presso la Casa Albergo Ferrucci – “Latte e formaggi”, a cura del prof. Leonardo Seghetti e di Susanna Speca (assistente sanitaria), che parlerà anche degli aspetti sanitari legati ai consumi e alle abitudini della popolazione italiana. I prodotti da assaggiare saranno quelli dell’azienda agricola Fontegranne.

6 novembre – Ascoli Piceno, presso la Casa Albergo Ferrucci – “Il miele”, a cura del prof. Leonardo Seghetti e di  Domenico Stipa, presidente del Consorzio Apicoltori della Provincia di Ascoli, con la partecipazione di Gianluca Baiocchi, Comandante della Stazione di Comunanza del Corpo Forestale dello Stato. Con degustazione.

13 novembre – Ascoli Piceno, presso la Casa Albergo Ferrucci – “L’olio e le olive”, a cura del prof. Leonardo Seghetti e di Silvia Biasotto, Movimento Difesa del Cittadino Marche. Con la degustazione a cura dei Produttori Olivicoli dell’Italia Centrale.

20 novembre – Ascoli Piceno, presso la Casa Albergo Ferrucci – “Agricoltura biologica, nutraceutica e gruppi di acquisto solidale” a cura dell’agronomo Natale Reda.

Comments are closed.