Bio, a settembre torna il Sana: 30 candeline per il Salone del biologico

Ci sarà l’alimentazione biologica, naturalmente. Insieme alla cura del corpo naturale e bio e al green lifestyle, con le iniziative per una vita ecologica e sostenibile in ogni ambito. E ci saranno gli incontri accademici. Tutto questo nel programma di Sana 2018, il Salone internazionale del biologico e del naturale, che quest’anno spegne trenta candeline e dà appuntamento a Bologna dal 7 al 10 settembre. La rassegna sta scaldando i motori. Saranno quattro i padiglioni dedicati all’alimentazione biologica, vetrina di un comparto di cui l’Italia è tra i maggiori leader in Europa.

I temi bio saranno inoltre al centro anche degli appuntamenti culturali riferiti a questo settore: dieta vegetariana, longevità e nutrizione per SANA Academy; orientamento dei consumatori e novità del canale retail per l’Osservatorio SANA.

Il settore, come noto, è in crescita. Gli ultimi dati diffusi da Assobio confermano un trend molto positivo per il biologico, che supera per la prima volta il miliardo e mezzo di vendite in GDO e vede aumentare in un anno del 18% le referenze presenti a scaffale. Nei primi cinque mesi del 2018 i prodotti bio si consolidano sempre più tra le abitudini di acquisto degli italiani e si posizionano su una crescita del 10.5% nelle vendite (rispetto al +2.8% dell’alimentare nel suo complesso), con il biologico che entra ormai ogni settimana nel carrello di 6.5 milioni di famiglie (26% del totale). Al Sana, vetrina e punto di riferimento di questo settore, ci sarà dunque l’annuale appuntamento con l’Osservatorio SANA, lo studio curato da Nomisma per BolognaFiere, con il patrocinio di FederBio e AssoBio. Tema del 2018 sarà “Tutti i numeri del BIO: i driver del consumatore e le novità del canale specializzato”, un focus sulle abitudini di acquisto e sulle ragioni alla base della scelta di prodotti biologici da parte dei consumatori, e sulla risposta che il canale specializzato, i circa 1.400 punti vendita con assortimento interamente biologico, ha messo in campo per rispondere a queste nuove esigenze in termini di offerta, strategie di vendita e gestione commerciale.

I convegni professionali del Sana Academy si occuperanno fra l’altro di dieta vegetariana, di nutrizione e longevità, di biotecnologie come nuovo paradigma nella produzione di ingredienti per cosmetici naturali e sostenibili (questo il tema sul quale si aprirà Sana Academy, sabato 8 settembre).

lascia un commento