Idee anti spreco, torna il Premio ‘Non Sprecare’

Torna anche quest’anno il Premio Non Sprecare ideato e organizzato dal giornalista e scrittore Antonio Galdo, autore, tra l’altro, del libro Non Sprecare, ripubblicato di recente da Einaudi nell’edizione tascabile. Obiettivo del Premio, giunto alla terza edizione, è promuovere e valorizzare le buone pratiche orientate a capovolgere il paradigma contemporaneo dello spreco per favorire risparmio, nuovi stili di vita, sostenibilità. E innanzitutto una sana, stabile e non drogata crescita economica.Il riconoscimento verrà assegnato alle Aziende, Istituzioni, Associazioni, Scuole  che abbiano realizzato originali e utili iniziative antispreco. In linea con lo spirito della manifestazione, i vincitori saranno premiati con un quantitativo di prodotti biologici pari al peso del vincitore della categoria, offerti dalla società Alce Nero & Mielizia, gruppo leader nel settore dell’agricoltura biologica (www.alcenero.it).

 Tra le novità della terza edizione del Premio Non Sprecare ci sono i partner che affiancano Antonio Galdo nell’iniziativa: il Ministero dell’Ambiente, il CNR, l’Università La Sapienza di Roma, Radio 1 Rai e il gruppo editoriale web Banzai. Le proposte dovranno pervenire entro la data ultima del 30 settembre 2012, all’indirizzo di posta elettronica premio@nonsprecare.it oppure all’indirizzo Premio Non Sprecare, Via Sardegna, 55 – 00187, Roma. La consegna del Premio Non Sprecare, per tutte le sezioni, avverrà nell’ambito del programma del prestigioso Festival della Scienza di Genova, che si terrà dal 25 ottobre al 4 novembre 2012 .

Comments are closed.