Milano, sequestrato cibo avariato. Movimento Consumatori: controlli a tappeto

Domenica 21 aprile la polizia locale di Milano ha sequestrato 300 chili di carne, pesce, pasta fresca, farina, riso, fecola e strutto infestati dai parassiti in una pasticceria-laboratorio della città. Il sequestro è avvenuto grazie alla segnalazione di un cittadino relativa ad prodotto che dopo pochi giorni dall’acquisto è risultato ammuffito. I locali del laboratorio sono risultati in condizioni igienico-sanitarie precarie con pareti coperte di muffa  e i pavimenti incrostati di sporco.

A darne notizia è il Movimento Consumatori di Milano che nelle settimane scorse, visti i continui sequestri di cibo avariato che stanno avvenendo in città, aveva chiesto di potenziare il Nucleo tutela del consumatore istituito presso la Polizia Annonaria. Ribadendo quella richiesta,  in attesa che l’Amministrazione si impegni con maggior decisione nel controllo degli alimenti diffusi sul mercato locale, i cittadini possono rivolgersi a Movimento Consumatori per segnalazioni e dubbi sui temi della sicurezza alimentare e della corretta conservazione del cibo al numero verde 800864534 o alla mail sicurezza.alimentare@movimentoconsumatorilombardia.it.

Comments are closed.