Confconsumatori: Confood fa tappa a Roma

Comprare qualità, risparmiare in casa: l’educazione alimentare rivolta ai giovani è il cuore del progetto “Confood – Compra qualità, risparmia in casa”, che oggi fa tappa a Roma, nella mensa universitaria in via Tevere De Lollis 22, dalle 11,30 alle 14,30. Confconsumatori sarà a disposizione di giovani e giornalisti per la tappa romana della campagna informativa del concorso nazionale, rivolto ai giovani dai 18 ai 30 anni e indetto in collaborazione con importanti partner istituzionali e diverse aziende.

Nelle prime due settimane di marzo, grazie alla collaborazione con le Aziende per il diritto allo studio, “Confood” farà tappa nelle mense universitarie di 6 città: due al nord (Milano e Parma) due al centro (Roma e Chieti) e due al sud (Cosenza e Catania) per invitare i ragazzi a mettere a frutto competenze e fantasia e proporre soluzioni innovative per “risparmiare in casa e non in negozio”, premiando la qualità alimentare e riducendo gli sprechi in cucina.

Sono già tante le idee presentate, anche grazie alla collaborazione con Alma Laurea che ha invitato via e-mail oltre 150 mila studenti italiani a partecipare. I concorrenti più creativi saranno premiati con tre borse di studio (una da 1000 e due da 500 euro) e la possibilità di ottenere stage e visite in azienda. Confconsumatori ha dunque scelto di puntare sui giovani, alle prese con il primo approccio alla spesa alimentare, pur se con un budget non elevato. «Sono loro, – spiega la presidente di Confconsumatori Mara Colla – i consumatori di domani, che potranno risparmiare sulla spesa alimentare senza rinunciare alla qualità, magari recuperando i consigli della nonna o chiedendo alle aziende altre modalità di confezionamento, distribuzione e consumo.  Il vero risparmio nasce dall’acquisto intelligente e dall’utilizzo pieno dei prodotti acquistati, riducendo lo spreco in casa».

Il concorso Confood, gratuito e accessibile via web, ha come unico requisito l’età (italiani maggiorenni entro i 30 anni) e resterà aperto fino al 31 marzo 2014. I concorrenti potranno proporre qualsiasi progetto che ritengono efficace nel trasmettere i contenuti di “Confood” sia ai propri coetanei che alle aziende: ricette, buone pratiche, App, giochi, eventi o rassegne; ma anche piani di marketing e/o comunicazione; progetti grafici per packaging o etichettature innovativi o piattaforme tecnologiche per la relazione consumatore-azienda. Partecipare è facile, tutte le istruzioni sono sul sito www.confoodinventa.it.

Comments are closed.