Confood, per partecipare c’è tempo fino al 31 marzo

Nel primo mese dalla pubblicazione del bando sono arrivate le prime idee e ora, grazie ad AlmaLaurea, oltre 150 mila studenti italiani saranno invitati a dire la loro su come “Comprare qualità e risparmiare in casa”, partecipando al concorso nazionale “Confood” indetto da Confconsumatori, in collaborazione con Istituzioni e Aziende. I concorrenti più creativi, che sapranno offrire le soluzioni innovative per alimentarsi bene e sprecare meno, saranno premiati con tre borse di studio (una da 1000 e due da 500 euro) e la possibilità di ottenere stage e visite in azienda. Nessuna briglia alla fantasia: i concorrenti potranno proporre qualsiasi progetto che ritengono efficace nel trasmettere i contenuti di “Confood” sia ai propri coetanei che alle aziende: ricette, buone pratiche, App, giochi, eventi o rassegne; ma anche piani di marketing e/o comunicazione; progetti grafici per packaging o etichettature innovativi o piattaforme tecnologiche per la relazione consumatore-azienda.

Il concorso, gratuito e accessibile via web, ha come unico requisito l’età (italiani maggiorenni entro i 30 anni) e resterà aperto fino al 31 marzo 2014. In questi mesi l’associazione continuerà ad offrire spunti e idee utili sul sito www.confoodinventa.it, dove sono stati caricati i primi due video, e sulla pagina di Facebook Confood, mentre nei prossimi mesi prenderanno il via le campagne informative nelle mense delle università.

Comments are closed.