Formaggini di latte Inalpi, Altroconsumo segnala all’Antitrust

Altroconsumo ha segnalato all’Antitrust i formaggini Inalpi. Secondo l’Associazione in ballo ci sarebbe lo spot con cui l’Azienda pubblicizza il prodotto che sarebbe ingannevole in quanto indurrebbe il consumatore a pensare che si tratti di formaggini ottenuti esclusivamente con il latte.

Andando sul loro sito si legge: “a differenza dei normali triangolini realizzati con formaggio fuso, i Formaggini Inalpi sono a base di latte fresco piemontese”. In realtà – spiega Altroconsumo –  è sufficiente leggere la lista degli ingredienti, che parla sottovoce, ma dice la verità. E la verità è che i formaggini “di latte” Inalpi contengono anche “formaggio, panna, proteine del latte e sali di fusione”. Insomma, sono formaggini con formaggio fuso, che si differenziano solo perché c’è un’aggiunta di latte fresco.

E questo vale anche per le “fettine di latte” della stessa azienda. Una bella differenza rispetto al formaggio normale, che davvero è fatto soltanto con latte, caglio e sale. Una differenza che nella pubblicità dei formaggini Inalpi tende a scomparire.

Comments are closed.