Il 6 ottobre torna la BioDomenica

Coldiretti, Aiab e Legambiente festeggiano il biologico come motore della green economy e dicono no agli OGM: l’occasione è rappresentata dalla BioDomenica, la campagna nazionale di promozione e informazione dedicata al biologico che torna quest’anno il 6 ottobre a partire da Napoli. In occasione dell’iniziativa, giunta alla XIV edizione, è stato lanciato il sondaggio “Il Bio ha 10 domande per te”.

“La BioDomenica – informano gli organizzatori – è l’occasione per parlare di agricoltura biologica, della sua funzione a tutela dell’ambiente, della biodiversità, dell’alimentazione e del gusto, del risparmio dell’acqua, del consumo critico e responsabile, delle tradizioni e dello sviluppo locale. Il lungo percorso di informazione rappresentato da BioDomenica, arrivato ormai alla quattordicesima edizione e che continuerà a svilupparsi negli anni successivi, ha promosso la cultura del biologico, la diffusione di un consumo attento e responsabile a livello nazionale, la sensibilizzazione degli enti locali per la conversione delle mense pubbliche verso il consumo dei prodotti biologici. Le edizioni precedenti, in media, hanno coinvolto più di 1000 imprese del settore biologico e circa 2 milioni di cittadini”.

Le sigle sottolineano che l’agricoltura biologica rappresenta un modello vincente della Green economy, come pure di rispetto per l’ambiente, di nuove prospettive occupazionali, di tutela della biodiversità, di salute, di gusto, di consumo consapevole e finanza etica. “Oggi l’agricoltura biologica può contare su diverse figure professionali molto evolute, in perfetta sintonia con le moderne tecniche produttive e fortemente motivati dalle ricche potenzialità del mercato e dalla ricerca di un nuovo stile di vita – spiegano i promotori dell’iniziativa – Uno stile di vita che, in agricoltura, non può prescindere da un secco NO all’introduzione di coltivazioni OGM”.

Comments are closed.