Integratori alla curcuma, allarme epatite: altri prodotti segnalati

Altri cinque prodotto si aggiungono agli integratori a base di curcuma segnalati lo scorso 10 maggio dall’ Istituto Superiore di Sanità per associazione a casi di epatite acuta colestatica. Il ministero della Salute informa che sono in corso verifiche sul territorio da parte delle autorità sanitarie. Nell’articolo tutti i lotti segnalati. L’Istituto aveva fatto riferimenti ai prodotti della ditta NI.VA di Destro Franco & Massetto Loretta S.N.C con sede legale in via Padova 56, Vigonza (PD), prodotti dallo stabilimento FRAMA S.R.L. sito in via Panà 56/A, Noventa Padovana (PD). 

Gli ultimi prodotti segnalati sono :
• Curcuma complex B.A.I. aromatici per conto di Vitamin shop
• Tumercur Sanandrea
• MOVART Scharper SpA stabilimento a Nichelino
• Curcuma Meriva 95% 520mg Piperina 5 mg Farmacia dr. Ragazzi, Malcontenta
• Curcuma “Buoni di natura” Colfiorito

che si aggiungono ai prodotti già segnalati il 10 e il 16 maggio scorsi:
• Curcumina Plus 95%, lotto 18L823 NI.VA prodotto da Frama
• Curcumina 95% Kline lotto 18M861 NI.VA prodotto da Frama
• Curcumina Plus 95% piperina linea@ lotto 2077-LOT 198914 NI.VA prodotto da Frama
• Curcumina Plus 95% piperina linea@ 18e590 NI.VA prodotto da Frama

Le autorità raccomandano ai consumatori, anche in caso di acquisti on-line, di non consumare tali lotti.

Un commento a “Integratori alla curcuma, allarme epatite: altri prodotti segnalati”

  1. Angela ha detto:

    Sto usando un prodotto farmaceutico per le ginocchia cartijoint forte, a base di curcuma anche questo è sospeso? Grazie angela