Mense scolastiche comune di Roma, MDC: stop al bando ‘truffa’

Il Sindaco proroghi il bando per la ristorazione delle scuole attualmente vigente. A chiederlo è il Movimento Difesa del Cittadino Lazio che condivide la protesta dell’Osservatorio popolare sull’alimentazione dei bambini e delle bambine di Roma. “Chiediamo al Sindaco Alemanno e a tutte le forze politiche di esprimersi con nettezza a riguardo, anche in occasione della campagna elettorale già in corso; proponiamo di prorogare il bando  attualmente vigente e di attivare un percorso partecipato che coinvolga tutti i soggetti interessati, nel quale i cittadini concorrano con potere decisionale all’elaborazione di un nuovo bando nella tutela della qualità dei cibi e rispettando i principi di una sana alimentazione nella stesura dei menu” ha commentato la presidente Livia Zollo.

Tra le critiche fortemente emerse dalla protesta c’è quella che questo nuovo bando elimina il biologico ostacolando la crescita dei produttori agricoli del Lazio al momento  in cassa integrazione; dà centralità a costosissimi controlli burocratici e logistici di efficacia assai dubbia e solo formali, che come risultato diretto porta ad aumentare  il costo dei pasti e quindi delle tariffe, mettendo in condizioni di non poter pagare per un gran numero di famiglie già taglieggiate dalla crisi economica.

Comments are closed.