Mucca pazza, caso sospetto nel Bergamasco. Si aspettano i risultati

Caso sospetto di mucca pazza nella provincia di Bergamo. Torna l’incubo del morbo più temuto degli ultimi 20 anni: un cinquantenne è deceduto qualche giorno fa dopo mesi di agonia in cui lamentava disturbi neurologici. Il corpo è stato portato all’ospedale Sacco di Milano, centro di riferimento per le malattie infettive; l’autopsia consentirà un esame dei tessuti cerebrali e neurologici e chiarirà se dietro il decesso ci sia il morbo della mucca pazza, che si credeva ormai debellato. I risultati saranno disponibili fra tre o quattro settimane.

Comments are closed.